PioltelloToday

Pioltello, uomo rischia infarto in acque gelide per salvare cane

Un uomo, udendo i guaiti disperati di un piccolo meticcio rimasto intrappolato nel ghiaccio di un laghetto, si tuffa per salvarlo. Si sente male, e viene a sua volta salvato. Pare che la padrona dell'animale non abbia nemmeno detto "grazie"

Quartiere Malaspina a Pioltello

Un uomo di mezza età si è buttato nelle acque ghiacciate di un laghetto artificiale per salvare un cagnolino che non riusciva più a tornare a riva. Nel quartiere Malaspina di Pioltello, all’interno di un complesso residenziale, c’è una pozza d’acqua che viste le basse temperature di questi giorni presenta in superficie una lastra di ghiaccio. Un meticcio di piccola taglia, mentre passeggia con la sua padrona tedesca, si tuffa nelle acque del laghetto, ma ne rimane intrappolato. E' accaduto giovedì 22. 

Infatti a causa del ghiaccio presente non riusciva più a tornare a riva. Sentendo i guaiti disperati del cagnolino, un uomo spinto da generosità, si tuffa in soccorso dell’animale. Messo in salvo il cane, l’uomo però si sente male e rischia un infarto a causa forse della bassissima temperatura dell’acqua. Per fortuna un vigilante del condominio si accorge che qualcosa non va e si tuffa anche lui, causandosi molte escoriazioni, per "salvare il salvatore".

Successivamente l’uomo verrà portato al San Raffaele, ma sarà presto dimesso senza nessun grave danno. Pare che la proprietaria del cane, però, dopo aver ripreso il proprio animali, non si sia degnata nemmeno di un "grazie" ai due uomini, dileguandosi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento