PioltelloToday

Spaccia vicino al Lago Malaspina e tenta di scappare, arrestato dai carabinieri

L'uomo è incensurato. Alla vista dei militari ha tentato la fuga

Spaccio: arrestato dai caraabinieri

Era nei pressi di Lago Malaspina, a Limito di Pioltello, sabato pomeriggio. Alla vista di una pattuglia di carabinieri a provato a darsela a gambe a piedi, tentando anche di disfarsi di un involucro di plastica gettato sul tetto di un casolare.

I militari lo hanno raggiunto e fermato. Nel sacchetto, recuperato successivamente, c'erano tredici dosi di cocaina per un totale di circa sette grammi, che sono stati sequestrati insieme a 55 euro nel portafogli dell'uomo, un 33enne albanese senza fissa dimora e incensurato.

Il 33enne è stato portato in camera di sicurezza in attesa dell'udienza di convalida, prevista per la mattinata di lunedì 11 settembre presso il Tribunale di Milano. Risponde di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento