PioltelloToday

Pioltello, incendio in via Galilei. Guasto all'impianto elettrico?

In fiamme un edificio abitato da circa 60 persone. Nove intossicati ma poteva andare peggio. Aperte le indagini ma forse la spiegazione è un banale guasto

Una palazzina di via Galileo Galilei al numero 49 è stata protagonista di un incendio nella giornata di ieri. Si tratta di un edificio che funge da dimora per più di sessanta persone: per fortuna non c’è stato nessun ferito grave. Solo nove gli intossicati dal fumo dell’incendio propagatosi all’interno degli appartamenti. Non appena è scartato l’allarme, sono giunti sul posto i pompieri che hanno spento le fiamme e le ambulanze che hanno aiutato i condomini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli intossicati sono stati trattati direttamente subito con ossigeno poiché facevano fatica a respirare. I carabinieri ora hanno aperto le indagini per chiarire il motivo dell’incendio, ma in realtà i tecnici dell'Enel, arrivati sul posto per studiare le cause delle fiamme, ritengono che il fuoco si sia sprigionato da un guasto al quadro elettrico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

Torna su
MilanoToday è in caricamento