PioltelloToday

Ancora mistero sul cadavere di Pioltello

E’ stato ritrovato sabato pomeriggio in un campo di Seggiano, il cadavere carbonizzato di una persona. Impossibile per ora identificare la vittima, ma sul corpo non ci sono segni di violenza. I carabinieri indagano

E' stato ritrovato in un campo, proprio dal proprietario dello stesso, il cadavere di una persona bruciata, dopo le piogge torrenziali di sabato che hanno sparso nella zona un odore nauseabondo. E’ successo a ridosso del Parco Sud a Seggiano, vicino a Pioltello.

I carabinieri sono arrivati sul posto sabato intorno alle 18, dopo la chiamata del proprietario dell’appezzamento di terra. In mezzo al campo, il cadavere semi-bruciato di una persona, senza vestiti e del tutto irriconoscibile.

Secondo le prima indagini il corpo deve essere stato trasportato e scaricato nel campo, poiché sul terreno non ci sono segni di incendio doloso. Sulla salma nessun segno di violenza esterna, ne coltellate, ne colpi di pistola.

Toccherà ora al medico legale stabilire ora e causa della morte e se possibile dare anche un nome alla vittima. Gli inquirenti stanno passando al vaglio tutte le denunce di scomparsa recenti e controllando la comunità sudamericana, che spesso si riunisce nei campi della zona al fine settimana per delle grigliate collettive.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento