PioltelloToday

Apprezzamenti a una ragazza, il fidanzato li "accoltella": due 23enni feriti, uno gravissimo

La follia giovedì nel parco a Pioltello. Un 23enne al San Raffaele in terapia intensiva

Foto repertorio

Due ragazzi, evidentemente ubriachi, che esagerano con i "complimenti" a una giovane. Lei, stanca e forse spaventata, che chiama il suo fidanzato chiedendogli di intervenire. E lui, che in uno scatto d'ira e violenza, colpisce quei due stessi ragazzi con ferocia e poi si va a "costituire". 

Sono questi i frame della serata di sangue e follia andata in scena giovedì a Pioltello, all'interno del parco di via Cilea. Tutto inizia verso le 19.30, quando due 23enni - uno peruviano e uno dell'Ecuador - cominciano a infastidire una 20enne di El Salvador, dedicandole "attenzioni", chiaramente sgradite, e facendole apprezzamenti. A quel punto è proprio lei a chiamare il fidanzato - un giovane italiano di ventisei anni, con precedenti - che in pochi minuti arriva al parchetto. 

Due accoltellati a Pioltello

In un attimo la situazione precipita. I tre discutono pesantemente fino a quando il 26enne prende una bottiglia di vetro da terra, la spacca e si avventa sui due rivali. Il peruviano viene colpito all'avambraccio sinistro, mentre il suo amico dell'Ecuador rimedia un taglio alla pancia e uno molto profondo al volto.

I due vengono immediatamente soccorsi dal 118 e trasportati in ospedale: il giovane del Perù finisce al pronto soccorso di Cernusco e se la cava con una prognosi di venti giorni, mentre l'ecuadoriano viene portato al San Raffaele, dove viene intubato e indotto in uno stato di coma a causa della gravissima emorragia. Poche ore dopo il 23enne si sveglia e riprende conoscenza, ma al momento è ancora ricoverato in terapia intensiva, anche se non dovrebbe essere più in pericolo di vita. 

La serata dell'aggressore finisce invece nella tenenza dei carabinieri di Pioltello, dove è lui stesso a presentarsi per raccontare ciò che ha appena fatto. L'uomo è stato arrestato per lesioni gravissime, anche se l'accusa potrebbe essere riformulata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Milano, giovane distinto si masturba in metro dietro a una donna: una testimone lo incastra

Torna su
MilanoToday è in caricamento